FIC - Finanze Investimenti Criptovalute

Il boom dei Superyacht: impatto economico e tendenze nel 2023

Nel 2023, il settore dei superyacht ha visto una crescita significativa a livello mondiale, con oltre 200 di queste imbarcazioni consegnate per un valore stimato di oltre 5,9 miliardi di euro. Questo fenomeno è stato evidenziato durante il simposio economico 'La Belle Classe Superyachts', organizzato dallo Yacht Club de Monaco, che ha offerto un'analisi approfondita dell'impatto economico dello yachting, con particolare attenzione alla regione del sud della Francia e al Principato di Monaco.

Il dominio europeo nel settore

L'88% dei superyacht oltre i 30 metri sono stati costruiti in Europa, evidenziando il dominio dei grandi cantieri italiani come Ferretti Group, Azimut Benetti Group e Sanlorenzo. Questi nomi di spicco hanno continuato a detenere una quota significativa del mercato, come confermato dalla direttrice di SuperYacht Times, Francesca Webster.

L'impatto economico globale

Il settore dei superyacht non solo contribuisce alla creazione di imbarcazioni di lusso, ma anche all'occupazione. Con oltre 250.000 persone impiegate nel settore, di cui circa 40.000 come membri dell'equipaggio, il suo impatto economico è innegabile.

Il focus sul Mediterraneo Occidentale

La regione del Mediterraneo occidentale, nota per il suo triangolo d'oro tra Italia, Spagna e Costa Azzurra, ospita una considerevole parte della flotta mondiale di superyacht. Con 2.000 imbarcazioni oltre i 30 metri concentrate in questa area, su un totale di 5.500 a livello globale, questa regione svolge un ruolo cruciale nel panorama dello yachting.

L'attrattiva del sud della Francia

Il Sud della Francia, grazie alla sua posizione geografica privilegiata, attraggono più della metà della flotta mondiale di superyacht sopra i 30 metri ogni anno. Questa regione ha sperimentato una crescita straordinaria nel settore, che è sestuplicato in soli 35 anni, generando un impatto economico significativo e creando migliaia di posti di lavoro.

L'analisi economica: il caso del Principato di Monaco

Anche il Principato di Monaco gioca un ruolo chiave nel settore della nautica da diporto. Uno studio dell'Istituto Monegasco di Statistica (Imsee) ha rivelato che nel 2022 il settore ha generato ricavi superiori a 567,1 milioni di euro, rappresentando il 3% delle entrate totali del Principato. Con 411 aziende e 1.429 posti di lavoro, la nautica da diporto costituisce una parte significativa dell'economia monegasca.

Il settore dei superyacht continua a prosperare, con l'Europa che svolge un ruolo preponderante nella sua produzione e il Mediterraneo occidentale e il Principato di Monaco che emergono come importanti hub per l'industria. L'analisi economica e l'attenzione verso un equilibrio tra sviluppo economico e sostenibilità ambientale sono cruciali per garantire una crescita sostenibile e duratura del settore.

Advepa 3D for Business
Swiss Virtual Expo
Italian Fashion EventsL'EscargotFinanze Investimenti CriptovaluteFinanze Investimenti CriptovaluteFinanze Investimenti Criptovalute