FIC - Finanze Investimenti Criptovalute

Novità sul Bonus 200 euro

INPS BONUS 200€ - Il bonus di 200 euro può essere erogato anche nella retribuzione di giugno 2022. Questa è l’ultima notizia, ufficializzata dall’INPS e dal Ministero del Lavoro durante gli ultimi giorni. Tuttavia ci sono delle specifiche circostanze e rapporti particolari, come precisa l’Istituto di Previdenza all’interno del messaggio 2505/2022, diffuso pochi giorni fa.

Bonus 200 €: a chi spetta?

Il bonus 200 euro è stato introdotto nel Decreto Aiuti Maggio 2022 e arriverà a più di 30 milioni di italiani, per compensare e limitare gli effetti del caro prezzi e l’aumento del potere d’acquisto su stipendi e pensioni. Possono accedervi lavoratori autonomi dipendenti, pensionati, collaboratori domestici e precettori del reddito di cittadinanza, lavoratori occasionali e stagionali. Il lavoratore non dovrà essere titolare di trattamenti pensionistici, dell’esonero contributivo dello 0,8% per i primi 4 mesi del 2022 e di un reddito imponibile mensile sotto i € 2.692.

Bonus per gli stipendi di giugno e luglio

L’applicazione del bonus 200 euro nella retribuzione di luglio può confluire soltanto se si tratta di un lavoratore al quale si applica un Ccnl senza pagamento posticipato della retribuzione, una retribuzione entro la fine del mese o al massimo nei primi giorni del mese successivo. Viene invece applicato nel mese di giugno (sempre corrisposto al mese successivo), solo se si tratta di un lavoro particolare, come un part time ciclico a prestazione.

LEGGI ANCHE --> 5 trend per un business sostenibile – Hamid-Reza Khoyi

Advepa 3D for Business
Swiss Virtual Expo
Italian Fashion EventsL'EscargotFinanze Investimenti CriptovaluteFinanze Investimenti CriptovaluteFinanze Investimenti Criptovalute